Sito istituzionale del Comune di Senigallia

La campagna La campagna Scapezzano Spiaggia di velluto Tramonto
In evidenza
Comune di Senigallia - Piazza Roma, 8 / Centralino 071-66291 / Fax 071-6629303 P.e.c. comune.senigallia@emarche.it
Dati relativi ai premi personale dirigenziale e non dirigenziale
Art. 20, c. 2 d.lgs. 33/2013

I criteri definiti nei sistemi di misurazione e valutazione  della performance per l'assegnazione del trattamento accessorio del personale dipendente sono i seguenti:

  • Utilizzo del plafond unico, sia per il personale “RA” che per quello “TD”, per garantire che, a parità del punteggio di valutazione ricevuto dai dirigenti delle diverse Aree, i dipendenti che appartengono alla stessa categoria professionale ricevano lo stesso riconoscimento economico in termini di produttività;
  • Il Dirigente ha facoltà di non assegnare al dipendente nemmeno il punteggio minimo previsto nella scheda di valutazione, con motivazione espressa nella scheda di valutazione e comunicazione della stessa al dipendente nei modi e tempi sotto riportati. In questo caso al dipendente  non sarà attribuito alcun compenso; tale facoltà è limitata ad un numero di dipendenti “RA” non superiore al  10% del totale della propria Area, mentre non vi è limite alla facoltà di non assegnare il punteggio minimo ai dipendenti “TD”.
  • I dipendenti “TD”, inoltre, potranno essere valutati e quindi accedere alla produttività se hanno prestato attività lavorativa presso questo Ente per almeno tre mesi.
  • Gli LSU non vengono valutati e quindi non accedono alla produttività;
  • I Dirigenti potranno assegnare il punteggio massimo previsto nella categoria professionale di appartenenza ad un numero di dipendenti inderogabilmente non superiore al 20% del totale della propria Area, considerando separatamente i dipendenti a tempo indeterminato (comprese le alte specializzazioni) e i tempi determinati.
  • L’Ufficio Risorse Umane provvederà a rapportare il punteggio della scheda in dodicesimi, con frazione del mese considerata per intero in caso di giorni lavorati maggiori di 15, esclusivamente nei seguenti casi:
  • aspettativa non retribuita
  • assunzione in corso d’anno
  • cessazione in corso d’anno
  •  posizioni organizzative
  • comando o distacco attivo o passivo presso altri Enti per una parte dell’anno.

 

 In allegato si possono scaricare:

  • criteri di misurazione e valutazione performance per l'assegnazione del trattamento accessorio dei dirigenti;
  • criteri di misurazione e valutazione performance per l'assegnazione del trattamento accessorio del personale dipendente con titolarità di PO

In questa sezione sono inoltre pubblicati:

  • Distribuzione del trattamento accessorio, in forma aggregata, al fine di dare conto del livello di selettività utilizzato nella distribuzione dei premi e degli incentivi del personale dirigenziale , personale dipendente e personale con posizione organizzativa;
  • Grado di differenziazione dell'utilizzo della premialità sia er i dirigenti sia per i dipendenti che per i dipendenti con PO
Informazioni
Ufficio: Risorse Umane
Referente: Lucia Carotti
Sede: P.zza Roma, 8
Telefono: +39 0716629313
;
;
;
Bandiera Blu Bandiera Verde Zipa-Consorzio zone imprenditoriali Provincia di Ancona Marca Anconetana Associazione Comuni Virtuosi Multiservizi Spa Urbino Terre di Frattula Terra del Duca
Powered by Hippo CMS Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS
responsabile del sito