La tragedia della vita è che diventiamo vecchi troppo presto e saggi troppo tardi. - Benjamin Franklin
ED IO PEDALO... Donne che hanno voluto la bicicletta
Incontro con l'autrice Donatella Allegro - sabato 16 marzo ore 17.30

Sabato 16 marzo - ore 17.30
Biblioteca Comunale - Sala Conferenze
Via Ottorino Manni, 1 - Foro Annonario - Senigallia (AN)


ED IO PEDALO... Donne che hanno voluto la bicicletta

di Donatella Allegro

Ancora oggi, in molti paesi del mondo le donne non possono andare in bicicletta. Perché? Forse perché la bici è simbolo e insieme strumento concreto di libertà e liberazione: è un mezzo poco controllabile (e quindi sottilmente eversivo), è un prolungamento del corpo (e dunque potenzialmente scandalosa), è economica (e dunque troppo democratica). Sono tante le donne nella storia che hanno “voluto la bicicletta” per pedalare fiere per le vie del mondo.

Perché la vita – come diceva Albert Einstein – «è come andare in bicicletta: se vuoi stare in equilibrio devi muoverti»; e se la vita è stare in equilibrio, se vuoi muoverti devi andare in bicicletta. Non funziona il paragone? Non importa. Siamo qui per raccontarvi delle storie, non per spiegare la vita. Sono storie di bici e storie di donne, che spesso hanno cercato la libertà pedalando. Perché? Forse perché la bici è democratica, è poetica, è per tutti. La bici è libertà.

Saluti
Maurizio Mangialardi Sindaco di Senigallia
Ilaria Ramazzotti Assessora alle Pari Opportunità
Stefano Ripanti Panathlon Club Senigallia
Melissa Riccardi, Direttrice della Biblioteca Antonelliana dialoga con Donatella Allegro

Presentazione del Progetto “Sicurezza Stradale a chilometro zero”
Promosso da Panathlon Club presentato da:
Veronica Quagliarini e Luca Panichi vice-presidente Panathlon Club e componente del Comitato Fondazione Scarponi
Modera
Michela Gambelli, giornalista


Donatella Allegro
, bolognese, ha conseguito una laurea in Lettere Moderne e nel 2008 si è diplomata attrice presso l’Accademia Nazionale di Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma. Nel  2014 ha conseguito una laurea magistrale  in  Discipline dello Spettacolo dal vivo. Dal 2012 gran parte del suo lavoro teatrale è dedicato ai progetti di Claudio Longhi per Emilia Romagna Teatro Fondazione.
Ha interpretato Adelaide nel film di Carlo Santi “La finestra di Alice” (2013). Lavora come attrice, come regista teatrale e come insegnante.

In allegato è possibile scaricare la locandina dell'evento.

Hippo CMS Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS

Biblioteca Comunale Antonelliana Copyright Comune di Senigallia