La tragedia della vita è che diventiamo vecchi troppo presto e saggi troppo tardi. - Benjamin Franklin
Il segreto di Espen
di Margi Preus. - Torino : Giralangolo, 2015. - 290 p.

Il quattordicenne Espen e i suoi amici sono travolti da un evento che cambia radicalmente le loro vite: l'occupazione nazista della Norvegia durante la Seconda guerra mondiale. All'inizio quasi per gioco, poi con ruoli sempre più importanti e pericolosi Espen si unisce alla Resistenza nella lotta contro l'invasore. Da semplice staffetta diventerà corriere per la consegna di messaggi e giornali clandestini, poi vera e propria spia con incarichi di intelligence.

Nel corso dei cinque anni durante i quali si svolge la narrazione, Espen dovrà guardarsi costantemente dalla Gestapo e sfuggire ai continui controlli; tanti amici lo aiuteranno e lotteranno con lui, altri si uniranno ai nazisti e diventeranno a loro volta nemici dai quali tenersi alla larga.

Espen si innamorerà, rischierà spesso di essere scoperto e infine, con gli sci ai piedi attraverso le montagne, sarà costretto a una fuga a perdifiato inseguito da quello che un tempo era il suo migliore amico, passato dalla parte del nemico.

Basato su una storia vera, "Il segreto di Espen" narra le avventure di Erling Storrusten, spia norvegese durante la Seconda guerra mondiale.

Età di lettura: da 11 anni.

Hippo CMS Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS

Biblioteca Comunale Antonelliana Copyright Comune di Senigallia