Dubitare di se stesso è il primo segno dell'intelligenza". - Ugo Ojetti
La notte in cui la guerra si fermò
di James Riordan ; traduzione di Lorenzo Borgotallo. - Milano : Mondadori, 2014. - 184 p.

 

Jack si trova con suo nipote quando incrocia uno sguardo familiare. E, attraverso quegli occhi, ritorna improvvisamente al terribile inverno del 1914, a quando da giovane si trovava nelle trincee fiamminghe a combattere. Non può dimenticare la crudeltà e la miseria di quei giorni, ma soprattutto non può dimenticare il momento incredibile in cui la guerra si fermò: la notte di Natale del 1914 i due schieramenti avversari, quello inglese e quello tedesco, concordarono una tregua che diventerà celeberrima, e il giorno dopo giocarono una partita di calcio sui campi ghiacciati di quella terra di nessuno.

Due nonni, protagonisti della prima guerra mondiale, diventano testimoni davanti ai propri nipoti di una preziosa verità: anche in momenti di difficoltà e tristezza estreme, può esserci sempre la speranza.

Età di lettura: da 11 anni

Informazioni
Ufficio: Biblioteca Comunale Antonelliana - Sezione Ragazzi
Sede: Via O. Manni, 1 - Foro Annonario 60019 Senigallia AN
Telefono: +39 071.66.29.302 - +39 071.66.29.448
Hippo CMS Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS

Biblioteca Comunale Antonelliana Copyright Comune di Senigallia