Progetti

ERASMUS plus

“Erasmus+ è il nuovo programma di mobilità dell’Unione Europea per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport per il periodo 2014-2020, che ha sostituito, raggruppandoli sotto un unico nome, tutti i programmi di mobilità dell’UE.
Il programma Erasmus + è ideato per supportare i singoli stati a promuovere il potenziale umano e sociale dell’Europa e allo stesso tempo per sviluppare dei programmi educativi a lungo termine che utilizzino metodi di apprendimento formali e non formali. Contribuisce all'abbattimento delle barriere linguistiche e alla strategia decennale Europa 2020, per ciò che riguarda la riduzione dei tassi di abbandono scolastico precoce e l'aumento dell'istruzione universitaria.

Il progetto Erasmus Plus è incentrato su tre attività chiave, trasversali ai diversi settori:
Key Action 1: Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento;
Key Action 2: Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone prassi;
Key Action 3: Sostegno alle riforme delle politiche.

Scambi di Giovani (Ka1): gruppi di giovani provenienti da diversi paesi si incontrano e imparano a conoscere culture diverse, svolgendo attività progettate insieme per confrontarsi su un tema di interesse comune per un periodo dai 5 ai 21 giorni. Uno scambio europeo ha un numero di partecipanti compreso tra un minimo di 16 e un massimo di 60, provenienti da almeno due nazioni diverse ed equilibrati sia per sesso sia per età. L’età dei partecipanti deve essere compresa tra 13 e 30 anni.

Servizio Volontario Europeo SVE (Ka1):  progetti di volontariato internazionale dai 2 ai 12 mesi, per giovani dai 17 ai 30 anni, che prevedono il soggiorno in un altro paese, l’apprendimento di una nuova lingua. I giovani prestano il proprio servizio come “volontari europei” in progetti in vari settori o aree di intervento: arte, animazione, sport, disabilità, ambiente, cultura, e altro ancora.  E’ un’opportunità straordinaria per vivere un’esperienza di apprendimento interculturale in un contesto informale e svolgere contemporaneamente un’attività di volontariato gratificante.
Sono coperti i costi di viaggio, vitto, alloggio, trasporti e assicurazione.
I paesi in cui si svolgono i progetti sono numerosi: oltre all’Unione Europea infatti esistono progetti nell’area del Caucaso, nei Balcani, in Russia e per la prima volta col programma Erasmus+ vengono inclusi i paesi dell’area Euromediterranea e cioè Nord Africa e Medioriente.

Staff del sito Hippo CMS XHTML CSS

Informagiovani - Copyright Comune di Senigallia