Sito istituzionale del Comune di Senigallia

exgil infocitta Palazzo Comunale Palazzo Comunale antico
In evidenza
Comune di Senigallia - Piazza Roma, 8 / Centralino 071-66291 / Fax 071-6629303 P.e.c. comune.senigallia@emarche.it
Alluvione: manutenzione ordinaria degli immobili colpiti
Nessuna comunicazione necessaria per l'attività di edilizia libera

Le operazioni di ripristino degli immobili danneggiati dall'alluvione sono riconducibili, per gran parte, alla tipologia d’intervento dell’ordinaria manutenzione pertanto l’Amministrazione Comunale, al fine di facilitare coloro già gravemente provati dalla calamità subìta, derogherà dalle ordinarie procedure abilitative.

Il dirigente dell'area tecnica territorio e ambiente ha comunicato che - esclusivamente per gli immobili interessati dall’evento calamitoso del 3 maggio 2014 - le operazioni di ripristino degli immobili danneggiati riconducibili alla tipologia d’intervento della manutenzione ordinaria possono essere effettuate senza alcuna comunicazione al Comune.

Si specifica che:

1.       Per “manutenzione ordinaria” si intendono gli interventi edilizi riguardanti le opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelle necessarie ad integrare e mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti, quali ad esempio:

-        il rifacimento di intonaci, tinteggi, rivestimenti, pavimenti, infissi, all’interno delle unità immobiliari anche con caratteristiche diverse dai precedenti oppure all’esterno delle unità immobiliari con le stesse caratteristiche dei presistenti;

-        la riparazione delle sistemazioni esterne come recinzioni, cancelli e pensiline;

-        la riparazione e l’ammodernamento degli impianti elettrico, termico, idrico e fognario;

-        relativamente agli edifici industriali e artigianali sono considerate opere di manutenzione ordinaria anche quelle intese ad assicurare la funzionalità degli impianti ed il loro adeguamento tecnologico.;

2.       La realizzazione dei lavori deve comunque avvenire nel rispetto delle specifiche disposizioni di legge;

3.       La realizzazione dei lavori non costituisce in alcun modo implicito assenso ad eventuali destinazioni d’uso o consistenze in atto non legittimamente realizzate.

Detraibilità fiscale degli interventi
In caso di futura dichiarazione dello stato d’emergenza da parte del governo nazionale le spese sostenute per gli interventi di manutenzione ordinaria potranno essere oggetto  di detrazione fiscale.
A tale proposito va ricordato tuttavia come le modalità con la quale accedere a tale beneficio fiscale non sono del tutto chiare sotto il profilo normativo e come vi sia un orientamento ad applicare la detrazione solo per i lavori effettuati dopo la deliberazione dello stato di emergenza. L’Amministrazione Comunale ha attivato un tavolo di confronto con l’Agenzia delle Entrate per ottenere da parte di questo ufficio una linea interpretativa più favorevole ai cittadini di Senigallia, in forza del quale ammettere al beneficio anche gli interventi da loro eseguiti prima della dichiarazione dello stato d’emergenza.
Alla luce della situazione generale, a coloro che intendano effettuare da subito gli interventi di manutenzione ordinaria consigliamo di conservare la relativa documentazione fiscale e di procedere al pagamento mediante bonifico bancario precisando tuttavia che allo stato attuale non vi è la certezza di accedere alla detrazione.

 

;
;
Bandiera Blu Bandiera Verde Zipa-Consorzio zone imprenditoriali Provincia di Ancona Marca Anconetana Associazione Comuni Virtuosi Multiservizi Spa Urbino Terre di Frattula Terra del Duca
Powered by Hippo CMS Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS
responsabile del sito