Sito istituzionale del Comune di Senigallia

Foro Annonario Biblioteca Comunale Porto di Senigallia Rocca Roveresca Rotonda a mare di notte Foro Annonario Portici Ercolani Porto di Senigallia Roncitelli Foro Annonario
In evidenza
Comune di Senigallia - Piazza Roma, 8 / Centralino 071-66291 / Fax 071-6629303 P.e.c. comune.senigallia@emarche.it
Agevolazioni sulle tariffe dell'energia elettrica
I cittadini in condizione di disagio economico o di grave disagio fisico possono richiedere uno sconto sul pagamento delle bollette dell'energia elettrica.

I cittadini in condizioni di disagio economico o in gravi condizioni di salute possono usufruire di agevolazioni sulle tariffe dell’energia elettrica, come stabilito dal Decreto Interministeriale del 28 dicembre 2007.

Disagio economico
Possono accedere al bonus sociale tutti i clienti domestici, intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza che abbiano un valore ISEE inferiore o uguale a € 8.107,50 oppure, nel caso di famiglie con almeno quattro figli a carico, inferiore o uguale a € 20.000.
La potenza della fornitura elettrica deve essere inferiore o uguale a 3 kW per nuclei familiari fino a quattro componenti ed inferiore o uguale a 4,5 kW per nuclei familiari con più di quattro componenti.
Insieme alla domanda devono essere presentati un documento di identità valido e l’attestazione ISEE che viene rilasciata da un Centro Autorizzato di Assistenza Fiscale (CAAF).
Lo sconto viene applicato alle bollette dell’energia elettrica per 12 mesi; al termine di tale periodo, per ottenere un nuovo bonus, il cittadino dovrà rinnovare la richiesta di ammissione.

Disagio fisico
Possono accedere al bonus sociale tutti i clienti domestici presso i quali vive un soggetto affetto da grave malattia, costretto ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita. Insieme alla domanda devono essere presentati un documento di identità valido e

  • (per i cittadini inclusi negli elenchi delle forniture non disalimentabili ai fini del P.E.S.S.E.)
    apposita autocertificazione recante il tipo di apparecchiatura elettromedicale utilizzata, l’indirizzo presso il quale è installata, la data a partire dalla quale viene utilizzata;

oppure

  • (per i cittadini non inclusi negli elenchi delle forniture non disalimentabili ai fini del P.E.S.S.E.)
    certificazione A.S.U.R. che attesti la necessità dell’apparecchiatura elettromedicale per il mantenimento in vita, il tipo di apparecchiatura utilizzata, l’indirizzo presso il quale è installata, la data a partire dalla quale viene utilizzata.

Lo sconto viene applicato alle bollette dell’energia elettrica senza interruzioni fino a quando sussiste la necessità di utilizzare tali apparecchiature.

Le agevolazioni per disagio economico e per disagio fisico sono cumulabili.

La domanda viene compilata ed inoltrata presso l’Ufficio Politiche Sociali ed Integrazione Socio-Sanitaria. Sono richiesti i seguenti documenti:

  • Certificazione ISEE rilasciata da un Centro Autorizzato di Assistenza Fiscale (C.A.A.F.) (solo nel caso di disagio economico);
  • Copia di una recente fattura della fornitura del gas;
  • Copia di una recente fattura della fornitura dell’energia elettrica;
  • Copia della documentazione sanitaria relativa all'apparecchiatura medica utilizzata (solo nel caso di disagio fisico);
  • Copia del documento di identità in corso di validità.
Informazioni
Ufficio: Politiche Sociali ed Integrazione Socio-Sanitaria
Sede: Via Marchetti 73
Telefono: +39 071.6629276
;
;
Bandiera Blu Bandiera Verde Zipa-Consorzio zone imprenditoriali Provincia di Ancona Marca Anconetana Associazione Comuni Virtuosi Multiservizi Spa Urbino Terre di Frattula Terra del Duca
Powered by Hippo CMS Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS
responsabile del sito