Sito istituzionale del Comune di Senigallia

La campagna La campagna Scapezzano Spiaggia di velluto Tramonto
In evidenza
Comune di Senigallia - Piazza Roma, 8 / Centralino 071-66291 / Fax 071-6629303 P.e.c. comune.senigallia@emarche.it
L'educazione stradale

L’educazione stradale nelle scuole è finalizzata a far acquisire ai bambini e ai ragazzi quelle regole necessarie a circolare sulla strada in sicurezza e ad evitare, per quanto possibile, di diventare vittime di incidenti stradali. In seguito all’abrogazione dell’art. 330 del D. L.vo 297/1994 con il D.P.R. n. 275 dell’8 marzo 1999, questo insegnamento non è più obbligatorio ma è lasciato alla sensibilità di quei dirigenti scolastici o insegnanti che hanno ritenuto di doverlo inserire nei Piani dell’Offerta Formativa, considerandolo, a ragione, materia interdisciplinare e necessaria per gli alti valori contenuti (il rispetto di sé e degli altri e il rispetto delle regole del vivere ordinato e civile).

Nell’ottica di una necessaria prevenzione dell’incidentalità, al fine di promuovere il rispetto delle regole sulla circolazione stradale e migliorare la convivenza civile, la Polizia Locale si adopera a favorire una formazione più ampia possibile dei bambini e dei giovani del nostro territorio sui temi della sicurezza.

In particolare il progetto si articola su queste linee direttrici:

- l’educazione stradale nelle scuole primarie e secondarie;
- il concorso per la realizzazione del miglior bozzetto di manifesto sui temi della sicurezza stradale in un’ottica di città di pace e di non violenza; 
- nuove campagne informative sui temi della sicurezza stradale. 

Per l’educazione stradale nelle scuole primarie e secondarie la Polizia Locale incontrerà quest’anno le classi di tutte le scuole primarie che faranno richiesta, per spiegare ai bambini, in collaborazione con il personale della Croce Rossa Italiana, le norme di comportamento e la segnaletica stradale, soprattutto con riferimento al pedone e al ciclista. Gli incontri di breve durata prevedono anche la somministrazione di schede di verifica per constatare l’apprendimento delle regole fondamentali e un'uscita sul territorio.  Nelle scuole secondarie di I° grado saranno affrontati con le classi i principi della sicurezza stradale, la segnaletica, le norme di comportamento in generale, gli effetti dell’uso di sostanze stupefacenti e dell’abuso di alcool sulla guida. Saranno utilizzati filmati e testi adatti a questa fascia d’età.

E' prevista anche quest'anno una nuova edizione del concorso per la realizzazione del miglior bozzetto di manifesto sui temi della sicurezza stradale, che coinvolgerà le scuole primarie e secondarie di I° grado che voranno aderire.

Il concorso si articola in due sessioni: una riservata ai ragazzi frequentanti la scuola secondaria di I° grado, l’altra per i bambini delle scuole primarie. La finalità del concorso è quello di far riflettere i nostri giovani sui temi della sicurezza stradale e comunicare a tutti i cittadini, mediante l’affissione dei manifesti su tutto il territorio comunale, l’idea dei nostri ragazzi su alcuni temi fondamentali relativi alla sicurezza stradale.

Dopo la prima campagna contro l’inquinamento acustico prodotto dai ciclomotori e dai motocicli sono previste nuove campagne di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale, attraverso la divulgazione di materiale cartaceo e/o incontri pubblici rivolti a tutti gli studenti delle scuole secondarie.

Informazioni
Ufficio: Polizia Locale - Ufficio Vigilanza stradale e Infortunistica
Referente: Cap.Paolo Moscatelli
Sede: piazza Garibaldi, 1
Telefono: +39 071 6629295
;
;
Bandiera Blu Bandiera Verde Zipa-Consorzio zone imprenditoriali Provincia di Ancona Marca Anconetana Associazione Comuni Virtuosi Multiservizi Spa Urbino Terre di Frattula Terra del Duca
Powered by Hippo CMS Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS
responsabile del sito