Sito istituzionale del Comune di Senigallia

Foro Annonario Biblioteca Comunale Porto di Senigallia Rocca Roveresca Rotonda a mare di notte Foro Annonario Portici Ercolani Porto di Senigallia Roncitelli Foro Annonario
In evidenza
Comune di Senigallia - Piazza Roma, 8 / Centralino 071-66291 / Fax 071-6629303 P.e.c. comune.senigallia@emarche.it
Edilizia residenziale pubblica

Pubblicazione bando di concorso. Istruttoria delle domande. Predisposizione della graduatoria provvisoria e definitiva. Assegnazione alloggi previa verifica permanenza requisiti. Controlli sugli alloggi assegnati.

Quando
Ogni volta che viene pubblicato un bando di concorso.
Requisiti

Possono fare domanda tutti coloro che si trovano nelle seguenti condizioni:
- essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno aderente all’UE;
- (per i cittadini stranieri) essere titolari della carta di soggiorno o del permesso di soggiorno almeno biennale e svolgere una regolare attività di lavoro subordinato o autonomo (la condizione della titolarità del permesso di soggiorno almeno biennale si realizza anche con il cumulo di singoli rinnovi annuali);
- risiedere o avere la sede principale di lavoro nel comune di Senigallia; oppure: essere emigrato all’estero e non aver già fatto domande di questo tipo in altri comuni; essere destinati a presentare servizio in un nuovo insediamento produttivo situato nel comune di Senigallia;
- non essere proprietari o usufruttuari, o titolari di un diritto di uso o abitazione in qualsiasi località, di un alloggio adeguato all’esigenze del proprio nucleo familiare;
- non aver mai avuto la proprietà o l’assegnazione con patto di futura vendita (cioè a riscatto) di una abitazione costruita mediante contributi pubblici o finanziamenti agevolati da parte dello Stato o da enti pubblici; è escluso solo il caso di alloggi crollati o inutilizzabili per i quali non sono stati corrisposti indennizzi o risarcimenti;
- il proprio nucleo familiare (come specificato nella domanda) non deve avere avuto nell’anno d’imposta di riferimento un reddito convenzionale calcolato (come specificato nella domanda) con le modalità e le detrazioni previste dall’articolo 9 della L.R. 22.7.1997, n. 44 e successive modificazioni, superiore al limite stabilito per l’accesso all’edilizia residenziale pubblica dell'anno di riferimento;
 - non aver ceduto in tutto o in parte, al di fuori dei casi previsti dalla legge, l’alloggio di edilizia residenziale pubblica precedentemente assegnato in locazione semplice.

Tutti i requisiti sopraddetti devono essere posseduti dal richiedente alla data di emanazione del presente bando nonché alla data di assegnazione. Gli altri componenti del nucleo familiare devono possedere, alle stesse date solo i requisiti delle lettere d) – non proprietà, e) – non precedente proprietà di alloggi pubblici, g) - non cessione di alloggi pubblici.

Modalità per ottenere il servizio
La domanda deve essere presentata in bollo (da € 14,62) presso una delle Organizzazioni sindacali del Settore Abitativo operante sul territorio, utilizzando esclusivamente gli appositi modelli predisposti dal Comune. SUNIA presso CGIL, Piazza Lamarmora 1, Tel +39.071.63935, Fax +39.071.60 584; SICET presso CISL, Via Leopardi 65, Tel +39.071.64470, Fax +39.071.7914951; UNIAT presso UIL Via Fratelli Bandiera 64, Tel +39.071.7930944, Fax +39.071.7913719.
Documentazione
Alla domanda non deve essere allegato alcun documento salvo quelli richiesti per ottenere particolare punteggio e che sono espressamente indicati nella domanda stessa (presenza nel nucleo di un portatore di handicap; abitazione in alloggio anti igienico, sfratto esecutivo). Il richiedente dichiarerà sotto la sua personale responsabilità di possedere tutti i requisiti previsti e le eventuali condizioni che danno diritto a punteggio o priorità in graduatoria.
Tempi per la definizione della pratica
Le domande devono essere consegnate in comune entro i termini stabiliti dal bando di concorso.
Normativa di riferimento
L.R. 44/97
Tariffe
Marca da bollo € 14,62
Informazioni
Ufficio: Servizi Sociali
Referente: Giuseppina Campolucci
Sede: Via Marchetti, 73
Telefono: +39.071.6629259 - +39.071.6629276; Fax +39.071.6629270.
;
;
Bandiera Blu Bandiera Verde Zipa-Consorzio zone imprenditoriali Provincia di Ancona Marca Anconetana Associazione Comuni Virtuosi Multiservizi Spa Urbino Terre di Frattula Terra del Duca
Powered by Hippo CMS Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS
responsabile del sito