Sito istituzionale del Comune di Senigallia

Foro Annonario Biblioteca Comunale Porto di Senigallia Rocca Roveresca Rotonda a mare di notte Foro Annonario Portici Ercolani Porto di Senigallia Roncitelli Foro Annonario
In evidenza
Comune di Senigallia - Piazza Roma, 8 / Centralino 071-66291 / Fax 071-6629303 P.e.c. comune.senigallia@emarche.it
A Senigallia la mostra fotografica di Eva Frapiccini dedicata alla storia della mafia e alla cultura della legalità
L’installazione entrerà a far parte della collezione del Musinf

È aperta al pubblico la suggestiva mostra allestita a Palazzetto Baviera “Il pensiero che non diventa azione avvelena l’anima” di Eva Frapiccini, curata dalle associazioni  Connecting Cultures e Isole. Si tratta di un’installazione fotografica unica e originale dedicata alla storia della mafia e alla cultura della legalità, con la quale la Frapiccini si è aggiudicata la prima edizione di Italian Council, concorso ideato e sostenuto dalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali per promuovere l’arte contemporanea italiana nel mondo.

Attraverso una interessante documentazione fotografica, il progetto mette in luce strumenti quotidiani come discorsi, registri e note, raccolti appartenuti ai protagonisti della lotta a Cosa Nostra: da Giovanni Falcone a Paolo Borsellino, da Pio La Torre a Giuseppe Fava, da Peppino Impastato a Mauro Rostagno, da Carlo Albero Dalal Chiesa a Boris Giuliano, solo per far alcuni nomi. Si tratta dunque di un archivio in fieri, che tramite un’installazione accessibile, consultabile e coinvolgente, invita il pubblico a confrontarsi col valore simbolico di ciascun documento inserito.

Documenti, agende, appunti di lavoro sono le tracce di un Pensiero che diventa Azione efficace contro i traffici mafiosi, fino ad arrivare alla denuncia pubblica fatta dagli attivisti o alla condanna da parte dei magistrati.

L’opera giunge a Senigallia dopo il grande successo riscosso nella prima esposizione a Palermo, svoltasi nell’ambito del programma Capitale della Cultura Europea 2018 e in concomitanza con l'apertura di Manifesta 12, e durante la presentazione all’Istituto Italiano di Cultura a Bruxelles dello scorso novembre. La mostra sarà visitabile fino al prossimo 2 marzo, dopodiché entrerà a far parte a titolo definitivo delle collezioni del Museo Comunale d’Arte Moderna e della fotografia, che è stato partner del progetto insieme all’Istituto italiano di cultura di Bruxelles.

;
Immagini

;
;
Bandiera Blu Bandiera Verde Zipa-Consorzio zone imprenditoriali Provincia di Ancona Marca Anconetana Associazione Comuni Virtuosi Multiservizi Spa Urbino Terre di Frattula Terra del Duca
Powered by Hippo CMS Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS
responsabile del sito