Sito istituzionale del Comune di Senigallia

Foro Annonario Biblioteca Comunale Porto di Senigallia Rocca Roveresca Rotonda a mare di notte Foro Annonario Portici Ercolani Porto di Senigallia Roncitelli Foro Annonario
In evidenza
Comune di Senigallia - Piazza Roma, 8 / Centralino 071-66291 / Fax 071-6629303 P.e.c. comune.senigallia@emarche.it
Demanio marittimo.Km-278
Il bando per l'allestimento 2017

La settima edizione di Demanio Marittimo.Km-278 si svolgerà venerdì 21 luglio 2017, in riva al mare, all’ormai iconico km.278 del litorale adriatico, a Marzocca di Senigallia.6 pm-6am, dal tramonto all'alba, la spiaggia torna ad essere un luogo di riflessione sulla cultura e l'innovazione, le storie e le geografie contemporanee. Il progetto è a cura di Cristiana Colli e Pippo Ciorra, ed è promosso dalla rivista MAPPE – direttore editoriale è Cristiano Toraldo di Francia - con la collaborazione del MAXXI, Museo delle Arti del XXI secolo, del Comune di Senigallia, della Regione Marche e con il supporto di un’ampia rete di imprese, istituzioni e associazioni culturali nazionali e internazionali. 
Si riparte da un tema che ha segnato radicalmente il paesaggio del Centro Italia, le sue comunità e le sue prospettive con gli eventi sismici dell’ultimo anno, ma ci si interroga anche sul tema della fragilità dell’ecosistema, delle implicazioni teoriche e pratiche connesse alla ricostruzione. Infine si entra in una delle questioni più attuali del dibattito multidisciplinare che è il tema della rovina e della sua elaborazione – dovuta a guerre, catastrofi, eventi naturali e climatici.
Ricostruire comunità diventa così una sfida del pensiero, una responsabilità del progetto e del portato identitario del territorio. Demanio Marittimo.Km-278, con il suo legame con la dimensione adriatica e marchigiana, non poteva che ricominciare da qui la discussione sul progetto e sul gesto del progettare. Dove la ricostruzione non è solo quella post-terremoto delle pietre ma è soprattutto una ridefinizione degli immaginari su cui poggia il senso di appartenenza della comunità: i significati rispetto al territorio, all’ ambiente, all’architettura come linguaggio per la costruzione dello spazio pubblico. Questo tema generale sarà il tracciante della settima edizione, che spazierà dai borghi alle città alle metropoli, analizzando criticità e opportunità di rigenerazione, con la partecipazione di protagonisti del panorama nazionale ed internazionale. La discussione sarà articolata attraverso workshop e tavoli di lavoro che coinvolgeranno istituzioni ed enti di formazione del territorio, con l’obiettivo di rendere la manifestazione soggetto attivo e facilitatore dei processi di cambiamento.  

Il Bando per l’allestimento 2017
A dar voce e forma a questi obiettivi e pensieri anche il progetto per l’allestimento per il quale Demanio Marittimo.Km-278 ha da poco lanciato l’open call for ideas.
Da sempre, uno dei tratti identitari di Demanio Marittimo.Km-278 è l'allestimento temporaneo del tratto di spiaggia che ospita la maratona notturna, che si traduce in un'opportunità di sperimentazione architettonica per giovani progettisti sul tema del litorale come spazio pubblico temporaneo e contemporaneo.
Il bando è rivolto agli studenti dell’Accademia delle Belle Arti, delle Facoltà di Architettura, di Ingegneria-Architettura e Disegno Industriale.
Il regolamento è pubblicato nei portali www.mappelab.it e www.gagliardini.it, nei siti della Scuola di Architettura e Design di Ascoli Piceno, dell’Università Politecnica delle Marche, delle Accademie d’Arte marchigiane e su www.europaconcorsi.it.
I 5 progetti finalisti saranno esposti durante la notte del 21 luglio. Per la prima volta, inoltre, i frammenti degli allestimenti realizzati per Demanio Marittimo saranno conservati nella sede dell’azienda Gagliardini, con l’obiettivo di costruire un parco delle icone, memoria stabile dell’iniziativa e luogo riconosciuto per le successive attività dedicate al progetto contemporaneo nelle sue differenti espressioni – culturali, artistiche, imprenditoriali.
La scadenza per la presentazione delle proposte per il concorso è il 28 aprile alle ore 13.

 

La Commissione giudicatrice è composta da Maurizio Mangialardi, sindaco del Comune di Senigallia, Mario Gagliardini, editore di MAPPE, Margherita Guccione, Direttore MAXXI Architettura, Matevž Čelik, direttore del Museo di Architettura e Design di Ljubljana, Alison Crawshaw, architetto e professore del Royal College of Art – Londra, Ana Dana Beros, architetto, curatore and exhibition designer, Cristiana Colli, responsabile delle relazioni culturali e istituzionali di MAPPE, ideatrice e curatrice di “Demanio Marittimo - km 278”, Pippo Ciorra, senior curator del MAXXI Architettura, ideatore e curatore di “Demanio Marittimo - Km 278”, Emanuele Marcotullio, architetto responsabile del coordinamento tecnico dell’allestimento.
Il risultato sarà comunicato ai progetti selezionati entro venerdì 20 maggio.

www.mappelab.it

facebook.com/mappelab

twitter.com/mappelab

#dmkm278 #mappelab

 

;
Immagini

;
;
Bandiera Blu Bandiera Verde Zipa-Consorzio zone imprenditoriali Provincia di Ancona Marca Anconetana Associazione Comuni Virtuosi Multiservizi Spa Urbino Terre di Frattula Terra del Duca
Powered by Hippo CMS Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS
responsabile del sito