Sito istituzionale del Comune di Senigallia

Foro Annonario Biblioteca Comunale Porto di Senigallia Rocca Roveresca Rotonda a mare di notte Foro Annonario Portici Ercolani Porto di Senigallia Roncitelli Foro Annonario
In evidenza
Comune di Senigallia - Piazza Roma, 8 / Centralino 071-66291 / Fax 071-6629303 P.e.c. comune.senigallia@emarche.it
ciclisti anarchici
MANCINI
manciof@gmail.com
FABIO

03.08.2017
Buongiorno Sindaco. Quando attraverso con la mia auto la città percorrendo strade per larga parte a senso unico: via Verdi, ponte Garibaldi, via Ercolani, ecc vedo ad ogni ora ciclisti di ogni età che procedono in direzione opposta a quella consentita. Questi sono assolutamente sprezzanti del pericolo di circolare contro senso, impavidi di fronte ai veicoli che provengono regolarmente dalla direzione opposta. La situazione più incredibile è all’incrocio sul ponte Garibaldi. Da una parte ci sono gli automobilisti con i tempi stretti del semaforo che quando scatta il “verde” non hanno nessuna voglia di restare inchiodati sull’incrocio e procedono rapidamente verso i portici, dall’altra parte ci sono gli incoscienti ciclisti che salgono sul ponte dalla direzione opposta, a volte addirittura al centro della carreggiata, obbligando auto e moto a peripezie per evitare la collisione. Infatti per evitare questi ciclisti bisogna fare lo slalom: a volte sembra di essere in un videogioco. Mi spiace, ma i vigili sono poco attenti al problema. Più di una volta ho notato che gli agenti appostati sull’incrocio per controllare il traffico vedono le infrazioni dei ciclisti e non intervengono mai, neanche per redarguirli. Per me questo è inspiegabile. Visto che anche i ciclisti sono soggetti al codice della strada, perché nessuno interviene…ci sarebbero gli estremi per procedere per omissione d’atti d’ufficio nei confronti di chi dovrebbe far rispettare il codice e non lo fa. Concludo rivolgendole una semplice domanda: Sindaco, se ha scelto di esporre davanti al suo ufficio la valigetta della legalità di mani pulite, con tutto il significato che ne deriva….onestà, legalità, rispetto delle regole, ecc…. come capo dell’amministrazione, come intende procedere, se intende procedere, per provare a risolvere il problema dei ciclisti anarchici (includendo anche alcuni assessori e consiglieri) prima che qualcuno si faccia male seriamente? Grazie, saluti. Mancini Fabio

09.08.2017
Gentile signor Mancini,
siamo da sempre impegnati sul tema della sicurezza stradale, sul rispetto delle norme del codice della strada da parte di tutti, automobilisti, motociclisti, pedoni e ciclisti, e facciamo ogni anno tramite la Polizia Municipale incontri nelle scuole proprio per sensibilizzare i giovani studenti su questo tema sempre attuale. Proprio per questo, oltre a svolgere una quotidiana attività di controllo nelle strade cittadine, non manchiamo mai di utilizzare ogni mezzo pur di ricordare a quanti si trovano nelle strade di rendere sicuro il proprio e l'altrui cammino seguendo poche ed opportune regole. Nonostante questo, e pur riconoscendo che la maggior parte dei cittadini senigalliesi è conscia di quanto importante sia rispettare il codice della strada, esistono ancora talune persone che con comportamenti superficiali come quelli che lei ci segnala mettono in pericolo l'incolumità altrui oltre che la propria, sopratutto in punti piuttosto pericolosi come quelli che lei ricorda. Comprendo quindi il suo disagio come spero però che lei comprenderà quanto l'estensione del territorio di Senigallia e il sensibile aumento delle presenze in città soprattutto durante il periodo estivo renda più difficile questo tipo di controlli da parte della Polizia Municipale, che svolge con impegno il proprio lavoro e che è chiamata a numerosi altri compiti, alcuni dei quali devono necessariamente avere la priorità. Le garantisco in ogni caso che inoltrerò questa sua segnalazione al nostro Comandante, dott. Flavio Brunaccioni, in modo che possa valutare le decisioni più opportune da prendere in merito.
Cordiali saluti.

Il Sindaco
Maurizio Mangialardi

true
;
;
Bandiera Blu Bandiera Verde Zipa-Consorzio zone imprenditoriali Provincia di Ancona Marca Anconetana Associazione Comuni Virtuosi Multiservizi Spa Urbino Terre di Frattula Terra del Duca
Powered by Hippo CMS Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS
responsabile del sito