Sito istituzionale del Comune di Senigallia

Foro Annonario Biblioteca Comunale Porto di Senigallia Rocca Roveresca Rotonda a mare di notte Foro Annonario Portici Ercolani Porto di Senigallia Roncitelli Foro Annonario
In evidenza
Comune di Senigallia - Piazza Roma, 8 / Centralino 071-66291 / Fax 071-6629303 P.e.c. comune.senigallia@emarche.it
Discriminazioni
Gentile
gentile_ma@me.com
Manuela

28.07.2017
Buongiorno, volevo segnalare una “discriminazione” in atto quest’anno in occasione summer jamboree. “Mamme con passeggini” e “disabili”che non possono fare le scale quest’anno non possono accedere al prato al di sotto della rocca, infatti l’unico accesso che non presenta scale, quello accanto al supermercato Simply di fronte alla stazione è tenuto chiuso e presidiato per motivi di sicurezza. Adesso concordo con le misure di sicurezza ma ritengo anche che debbano essere fatte con la testa: ieri sera l’addetto della protezione civile in servizio su quel varco diceva che non si poteva passare di là perché all’ingresso delle scale di fronte la stazione dovevano esserci persone (protezione civile e servizio di vigilanza privato) che controllavano le borse, queste persone appunto qualche metro più avanti ci dicono che loro non hanno la “facoltà di controllare niente” a meno che non siano giustamente autorizzati dalla polizia. La polizia municipale presente in loco ci dice “che non è di loro competenza”. Insomma nessuno sa cosa deve fare e come … Questa mattina contatto il comune che dice che bisogna rivolgersi alla polizia municipale, gli dico che l’ho già fatto ieri sera e che dicono che non sia di loro competenza.. ma il comune insiste dicendo che il responsabile dei servizi d’ordine è il comandante della polizia municipale… la polizia municipale che ho provato a ricontattare stamattina non risponde al telefono. Insomma: NOI PAGHIAMO LE TASSE che il comune raddoppia di anno in anno…e ci troviamo “discriminati perché non possiamo accedere ad un area pubblica e sarebbe nostro diritto farlo e in più aggiungerei che in questo caos in cui nessuno sa cosa deve fare sicuramente NON SIAMO UNA CITTA’ SICURA…… Manuela Gentile

01.08.2017
Gentile Manuela,
come ho avuto modo di scrivere in altre risposte su questa rubrica, per i grandi eventi che la città di Senigallia organizza è stato ovviamente necessario attenersi alle linee guida recentemente diramate dal Ministero dell’Interno. Tra queste l’esigenza di monitorare gli accessi all’area degli eventi per evitare sovraffollamenti, di prevedere percorsi separati e ben riconoscibili per l’accesso ed il deflusso del pubblico, di predisporre idonei piani di emergenza ed evacuazione con il supporto delle componenti sanitarie e dei Vigili del Fuoco e con la previsione di strumenti di diffusione sonora degli avvisi. Per ogni manifestazione è stato pertanto necessario redigere un piano di sicurezza, che ovviamente cambia per ogni evento in ragione dei luoghi interessati. Ogni volta cerchiamo di dare massima informazione delle modifiche temporanee introdotte attraverso un comunicato diramato a tutti gli organi di stampa e pubblicato sul nostro sito istituzionale. Comprende bene che, sia per il nostro Comune che per i soggetti che di volta in volta organizzano le diverse manifestazioni, non sia facile, con le limitate risorse a disposizione, realizzare e posizionare in tempi brevi una cartellonistica che non si limiti solo alle già numerose modifiche alla viabilità, ma che dia informazioni anche sugli accessi e sulle altre possibili limitazioni per biciclette o altri mezzi. Per questo, oltre a chiedere quanto più possibile l'affiancamento dei nostri agenti di Polizia Municipale, che però comprende bene sono numericamente limitati, l'organizzazione degli eventi conta sulla necessaria collaborazione delle altre forze dell'ordine e sul prezioso lavoro della Protezione Civile e dei loro volontari, che svolgono con il massimo impegno possibile il gravoso compito di informazione ed assistenza alla popolazione e ai tanti ospiti della nostra città. Nel merito specifico della sua segnalazione credo che possa comprendere come nel momento di organizzare il passaggio di informazioni per così tante persone coinvolte qualche inesattezza si possa verificare, ma non credo di doverle precisare che ciò non è dettato da alcun tipo di discriminazione. La informo infatti che, anche in risposta a questa sua segnalazione apparsa sugli organi di stampa locali, abbiamo precisato e dato disposizioni affinchè per i disabili in carrozzina e i bambini in carrozzina o passeggino i varchi del Summer Jamboree siano sempre aperti. Per tutti è garantita pertanto la più completa accessibilità al festival della musica e della cultura americana degli anni '40 e '50.
Cordiali saluti.

Il Sindaco
Maurizio Mangialardi

true
;
;
Bandiera Blu Bandiera Verde Zipa-Consorzio zone imprenditoriali Provincia di Ancona Marca Anconetana Associazione Comuni Virtuosi Multiservizi Spa Urbino Terre di Frattula Terra del Duca
Powered by Hippo CMS Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS
responsabile del sito