Sito istituzionale del Comune di Senigallia

Foro Annonario Biblioteca Comunale Porto di Senigallia Rocca Roveresca Rotonda a mare di notte Foro Annonario Portici Ercolani Porto di Senigallia Roncitelli Foro Annonario
In evidenza
Comune di Senigallia - Piazza Roma, 8 / Centralino 071-66291 / Fax 071-6629303 P.e.c. comune.senigallia@emarche.it
Parcheggio Via Podesti. Replica
Brignone
brima@libero.it
Mario

05.08.2017
Caro Signor Sindaco, leggo solo oggi la risposta alla mia istanza del 18/7 u.s. e La ringrazio per l'attenzione riservatami. Ma ad una segnalazione che esprimeva la preoccupazione per l'aumentato rischio che la ridotta visibilità determina per chi dal passo carraio deve immettersi in via Podesti, Lei risponde invitandomi a leggere l'Ordinanza 2017/298. Come a dire: "se non ti sta bene puoi sempre fare ricorso al TAR.." Lo spirito della segnalazione in realtà è quello di richiamare l'attenzione sulla situazione di maggior pericolo, conseguente all'applicazione dell'Ordinanza, nei confronti delle famiglie che utilizzano il passo carraio del civico 164. A causa della presenza di auto parcheggiate al di la del passaggio riservato ai pedoni, chi deve immettersi sulla Statale è costretto ora a spingersi fino a metà carreggiata per avere un'adeguata visibilità. Ben vengano i seppur limitati corridoi pedonali, ma lo spostamento di un metro e oltre verso il centro strada dei veicoli ammessi al parcheggio peggiora sensibilmente la situazione antecedente l'Ordinanza: di chi sarà la responsabilità in caso malaugurato di incidente? Vale diversamente la sicurezza dei cittadini a seconda del numero civico? E sono proprio indispensabili alla soluzione della mobilità cittadina quei tre/quattro parcheggi che mettono a rischio la nostra incolumità? Proprio per assicurare una miglior visibilità in uscita (oltre alla concessione del passo carraio) alcuni anni fa ho chiesto, ottenuto, e pagato proprio in questi giorni, l'occupazione di suolo pubblico per l'istallazione di due paletti segnapasso, che ora vengono bellamente ignorati. Ho scattato ieri alcune fotografie che documentano la situazione e che, non sapendo come allegarle alla presente replica, provvedo a condividere su Facebook. Confidando in un fattivo confronto nel merito, e non nella forma, torno a sollecitare una parziale revisione dell'Ordinanza in parola. Cordiali saluti Mario Brignone

21.08.2017
Gentile signor Brignone, ho letto con attenzione il suo riscontro, ma sono certo che comprenderà come alla base di ogni scelta amministrativa deve necessariamente esserci una valutazione complessiva della situazione. Le ribadisco pertanto che un Sindaco ha il dovere di perseguire l'interesse generale, che necessariamente deve prevalere su quello particolare, pur legittimo. Ecco perchè la scelta effettuata sull'intero territorio è stata frutto di un'approfondita ricognizione lungo l'intero tratto urbano della statale 16 ed ha portato all'individuazione di alcune aree di sosta laddove la banchina fosse sufficientemente ampia. Comprendo pertanto le ragioni della sua segnalazione, tanto più in presenza di un permesso rilasciato e di un canone di occupazione definito, ma è ovvio che nella decisione complessiva le singole situazioni non debbano essere affrontate dal Sindaco, ma dagli uffici che hanno il compito di verificare la possibilità di ascoltare le esigenze dei cittadini nell'ambito dei provvedimenti complessivi adottati e delle normative vigenti. Ho per questo inoltrato la sua segnalazione, unitamente alle fotografie che ho scaricato dal suo profilo, al Comandante di Polizia Municipale e al responsabile del nostro ufficio Strade e Mobilità, geometra Maurizio Piccinini, che la invito a contattare nei prossimi giorni al numero 071.6629224 o alla mail m.piccinini@comune.senigallia.an.it per approfondire la questione e verificare quale soluzione sia possibile trovare nel rispetto delle sue legittime esigenze, dei provvedimenti emessi e delle norme del Codice della Strada.
Cordiali saluti.

Il Sindaco
Maurizio Mangialardi

true
;
;
Bandiera Blu Bandiera Verde Zipa-Consorzio zone imprenditoriali Provincia di Ancona Marca Anconetana Associazione Comuni Virtuosi Multiservizi Spa Urbino Terre di Frattula Terra del Duca
Powered by Hippo CMS Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS
responsabile del sito