LA CAMERA GIALLA

Uno spazio speciale a due passi dalla Rocca di Senigallia che contiene tutti i libri gialli pubblicati in Italia e che apre le porte agli appassionati di tutta Italia in occasione della manifestazione ventimilarighesottoimari in giallo dal 19 al 25 agosto

C'è un luogo misterioso a Senigallia che racchiude il segreto di 10.000 omicidi.
E' la camera gialla, lo spazio allestito dalla Fondazione Rosellini per la letteratura popolare nella propria sede di Viale Bonopera che raccoglie praticamente tutti i libri gialli pubblicati in lingua italiana.

Un vero e proprio prezioso tesoro per studiosi ed appassionati che in occasione di Ventimilarighesottoimari in giallo, la manifestazione promossa dal Comune di Senigallia la cui edizione 2015 è in programma dal 19 al 25 agosto, aprirà le sue porte ai visitatori.

In occasione delle visite guidate, personale specializzato ed opportunamente formato condurrà gli spettatori attraverso i segreti delle raccolte.
Un materiale sterminato che contiene una vera e propria chicca: il primo volume ( in ottimo stato di conservazione) della collana Mondadori con la copertina su sfondo giallo dalla quale ebbe inizio in Italia questo genere letterario. Si intitola La strana morte del Signor Benson e venne pubblicato nel 1929.

Nelle sale della Camera Gialla sono anche esposti una serie di disegni originali realizzati da importanti illustratori per le copertine dei libri.
La sede della Fondazione Rosellini in Viale Bonopera che verrà aperta al pubblico in occasione del festival ventimilarighesottoimari contiene importanti collezioni di tutti i generi di letteratura popolare (dal giallo alla fantascienza, dal western al fumetto, dal feuilleton al rosa).

© 2015 Ventimilarighesottoimari - All Rights Reserved