Esplora contenuti correlati

Aggiornamenti allerta meteo

23 Gennaio 2023

Ore 12.55
Il livello del fiume Misa inizia ad abbassarsi sensibilmente. La viabilità delle arterie stradali precedentemente chiuse in adozione delle misure di prevenzione è stata ripristinata.
Tutte le attività possono riprendere regolarmente: gli esercizi commerciali, la Biblioteca Antonelliana, gli impianti sportivi comunali, i luoghi della cultura, l’ufficio postale, ecc.
Domani le lezioni scolastiche si svolgeranno regolarmente.
Il Sindaco Massimo Olivetti ringrazia i cittadini per la comprensione dimostrata in questi due ultimi giorni. Un ringraziamento alle Forze di Polizia, ai VVFF, alla Croce Rossa, alla Caritas , ai Volontari ed i dipendenti comunali che hanno saputo, come sempre, affrontare le criticità con professionalità e dedizione

Ore 11.45
Il picco di piena sta interessando il tratto di fiume che attraversa la città. Il decorso è molto lento e stabile. Saranno necessarie almeno due ore affinchè il deflusso riesca a riportare il livello idrometrico del fiume Misa nei limiti di sicurezza

Ore 11.00
Allontanarsi dagli argini poichè è molto pericoloso

Ore 10.45
Il livello del fiume all’idrometro di Bettolelle ha raggiunto un livello pericoloso ed è ancora in crescita. La piena non è ancora arrivata in città. TENERSI LONTANO DAI MARGINI DEL FIUME – RESTARE IN CASA

Ore 10.30
Nella prossima ora il picco della piena inizierà a raggiungere il tratto del fiume che attraversa la città . Si raccomanda nuovamente di evitare gli spostamenti e di salire ai piani alti.
Per eventuali aggiornamenti i cittadini sono invitati a informarsi e a seguire il sito ufficiale della Protezione Civile di Senigallia www.protezionecivilesenigallia.it ; la pagina Facebook dell’Ente; gli organi di informazione, in particolare, i portali locali www.viveresenigallia.it e www.senigallianotizie.it; le frequenze delle radio locali Radio Velluto (99.6) Radio Arancia (92.6 o 103.0) e Radio Duomo (95.2).

Ore 9:36
Il livello del fiume Misa sta ancora salendo. Evitare gli spostamenti per almeno tre ore. Prestare molta attenzione, restare in casa e portarsi ai piani alti

Ore 9:24
Si sono alzati anche i livelli dei fossi a monte del fiume Cesano.
Prestare la massima attenzione e limitare gli spostamenti. Si monitora l’evoluzione dei livelli

Ore 9.17
Considerato il livello del fiume Misa ancora in crescita è necessario limitare gli spostamenti alle effettive necessità e rimanere in casa fino alla comunicazione del termine della fase di emergenza

Predisposta la chiusura della S.S.16 da Via Zanella alla rotatoria del Ciarnin.
Per chi proviene da sud, all’altezza della rotatoria del Ciarnin, il traffico è deviato sulla complanare.
Per chi proviene da nord, all’altezza della rotatoria di Via Berardinelli, il traffico è deviato sulla complanare.
Chiuso il Ponte Portone e chiuso Viale Leopardi.
La strada Provinciale Arceviese è chiusa nel tratto ricompreso nel Comune di Senigallia.
Il casello autostradale sia in entrata che in uscita è chiuso.
Per raggiungerre l’ospedale si consiglia il percorso alternativo della complanare.
Per raggiungere le località interne utilizzare la strada Provinciale Corinaldese

Ore 9.00
I Servizi del Dipartimento di via Po e il Dipartimento di Prevenzione di Via Campo Boario resteranno chiusi fine a cessata emergenza

Ore 8.00
Apriranno alle ore 10.00 i seguenti esercizi commerciali nella zona di Via Abbagnano: Natura Si, Bricofer; King Sport, Blocco 19, Terranova, Comes, Tigotà.
Anche il Centro commerciale Maestrale rispetterà lo stesso orario

In considerazione dell’ingresso in fase di preallarme, si è tenuto questo pomeriggio un incontro del CCS presieduto dal Prefetto di Ancona.

In via cautelativa, su invito del Prefetto Darco Pellos, in considerazione del peggioramento delle condizioni meteo, a partire dalle prime ore di domani mattina, il Sindaco Massimo Olivetti ha disposto per la giornata di domani 23 gennaio 2023, la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, le strutture per l’infanzia da 0 a 3 anni pubbliche e private, dei centri diurni per disabili, oltre che dei servizi di assistenza domiciliare e trasporto socio sanitario del territorio del Comune di Senigallia, di tutti gli impianti sportivi comunali, dei luoghi della cultura, e la sospensione dei mercati. La Biblioteca comunale resterà chiusa al pubblico.

L’obiettivo è quello di garantire quanto più possibile la sicurezza di tutta la popolazione e prevenire ogni possibile situazione di pericolo.

L’avviso di condizioni meteo avverse prevede infatti per il nostro territorio precipitazioni diffuse e persistenti. Previsti anche venti con raffiche fino a burrasca forte e mare molto mosso.

Chiunque abbia necessità può telefonare ai seguenti recapiti telefonici 0716629386 e 0716629288.

Per eventuali aggiornamenti i cittadini sono invitati a informarsi e a seguire il sito ufficiale della Protezione Civile di Senigallia www.protezionecivilesenigallia.it ; la pagina Facebook dell’Ente; gli organi di informazione, in particolare, i portali locali www.viveresenigallia.it e www.senigallianotizie.it; le frequenze delle radio locali Radio Velluto (99.6) Radio Arancia (92.6 o 103.8) e Radio Duomo (95.2).

 

Condividi: