Esplora contenuti correlati

Audizione in Conferenza dei Capigruppo del Commissario straordinario della Fondazione Città di Senigallia, Canafoglia

26 Luglio 2022

Nell’ambito delle audizioni calendarizzate dalla Presidenza del Consiglio e dalla Conferenza dei Capigruppo, che prevedono, ai sensi dell’art. 15, comma 2, lett. g) e dell’art. 19, comma 1, lett. e), la possibilità di una serie di riunioni con i rappresentanti degli enti e delle istituzioni collegate al Comune, è stata convocata dal Presidente Bello, per giovedì 28 luglio alle ore 18, nella sede del Palazzo comunale, la riunione della Conferenza dei Capigruppo per l’audizione del Commissario straordinario della Fondazione Città di Senigallia, Avv. Corrado Canafoglia, che sarà ascoltato dai Capigruppo circa il bilancio consuntivo 2021 e lo stato attuale, nonché quello in prospettiva, dell’attività gestionale ed organizzativa della Fondazione

L’audizione rientra nelle facoltà sancite dal Regolamento per il funzionamento del Consiglio e delle Commissioni e attribuite al Presidente del Consiglio, il quale fin dal 12 maggio scorso aveva scritto ai responsabili della Gestiport, Fondazione Città di Senigallia, Fondazione Opera Pia Mastai Ferretti e ASA Ambiente, chiedendo loro di essere ascoltati dalla Conferenza dei Capigruppo, come accade ogni anno.

Fino ad ora si sono svolte le audizioni dell’ASA Ambiente (19 maggio) e della Fondazione Opera Pia Mastai Ferretti (29 giugno). All’appello mancano l’audizione della Fondazione Città di Senigallia in programma per giovedì 28 luglio e quella con la Gestiport ancora da calendarizzare.

Con l’occasione il Presidente del Consiglio Comunale, Massimo Bello, ha informato tutti i Consiglieri che, sempre giovedì 28 luglio, alle ore 10,30 presso i locali della Fondazione, il Commissario straordinario, Avv. Corrado Canafoglia, ha invitato tutti gli amministratori comunali ad intervenire al Progetto “Porte Aperte”, finalizzato a massimizzare la trasparenza amministrativa dell’azione di governo della Fondazione. Nell’invito del Commissario straordinario della Fondazione rivolto anche ai Consiglieri comunali, è stato evidenziato come questo appuntamento sia “un’occasione per permettere agli amministratori – così scrive Canafoglia nell’invito a Bello – di conoscere la struttura in tutte le sue peculiarità e criticità”.

Condividi: