Esplora contenuti correlati

Agevolazioni sulle tariffe dell’energia elettrica (bonus elettrico)

I cittadini in condizione di disagio economico o di grave disagio fisico possono richiedere uno sconto sul pagamento delle bollette dell’energia elettrica

I cittadini in condizioni di disagio economico o in gravi condizioni di salute possono usufruire di agevolazioni sulle tariffe dell’energia elettrica, come stabilito dal Decreto Interministeriale del 28 dicembre 2007.

Disagio economico

Possono accedere al bonus sociale tutti i clienti domestici, intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza che abbiano un valore ISEE inferiore o uguale a € 8.265,00 oppure, nel caso di famiglie con almeno quattro figli a carico, inferiore o uguale a € 20.000.

Insieme alla domanda devono essere presentati un documento di identità valido e l’attestazione ISEE che viene rilasciata da un Centro Autorizzato di Assistenza Fiscale (CAAF).
Lo sconto viene applicato alle bollette dell’energia elettrica per 12 mesi; entro l’11-esimo mese, per ottenere un nuovo bonus in modo continuativo, il cittadino dovrà rinnovare la richiesta di ammissione.


Disagio fisico

Possono accedere al bonus sociale tutti i clienti domestici presso i quali vive un soggetto affetto da grave malattia, costretto ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita. Insieme alla domanda devono essere presentati un documento di identità valido e

  • (per i cittadini inclusi negli elenchi delle forniture non disalimentabili ai fini del P.E.S.S.E.)
    apposita autocertificazione recante il tipo di apparecchiatura elettromedicale utilizzata, l’indirizzo presso il quale è installata, la data a partire dalla quale viene utilizzata;
  • (per i cittadini non inclusi negli elenchi delle forniture non disalimentabili ai fini del P.E.S.S.E.)
    certificazione A.S.U.R. che attesti la necessità dell’apparecchiatura elettromedicale per il mantenimento in vita, il tipo di apparecchiatura utilizzata, l’indirizzo presso il quale è installata, la data a partire dalla quale viene utilizzata.

Lo sconto viene applicato alle bollette dell’energia elettrica senza interruzioni fino a quando sussiste la necessità di utilizzare tali apparecchiature.

Le agevolazioni per disagio economico e per disagio fisico sono cumulabili.

La domanda viene compilata ed inoltrata presso l’Ufficio Servizi Sociali, in Via F.lli Bandiera 11. Sono richiesti i seguenti documenti:

  • Certificazione ISEE rilasciata da un Centro Autorizzato di Assistenza Fiscale (C.A.A.F.) (solo nel caso di disagio economico);
  • Copia di una recente fattura della fornitura dell’energia elettrica;
  • Copia della documentazione sanitaria relativa all’apparecchiatura medica utilizzata (solo nel caso di disagio fisico);
  • Copia del documento di identità in corso di validità.

Link Utili:
Il bonus elettrico nel sito internet di ARERA
Agevolazioni sulle tariffe del gas (bonus gas)
Agevolazioni sulle tariffe dell’acqua (bonus idrico)

Ufficio di riferimento: Ufficio educazione, formazione e comunicazione

Telefono 0716 629382
Indirizzo ufficio Palazzo Comunale, P.zza Roma, 8 - 60019 Senigallia (AN)

RESPONSABILE LORENZO CAMPANELLI

Vai alla pagina dell'ufficio

Condividi: