Esplora contenuti correlati

Cosa deve fare il gestore delle strutture ricettive

I gestori hanno l’obbligo di dichiarare annualmente al Comune, entro il termine del 30 gennaio di ogni anno, il numero di coloro che hanno pernottato presso la propria struttura nell’anno precedente, i giorni di permanenza, il numero dei soggetti esenti in base al precedente art. 4, l’imposta dovuta e gli estremi dei versamenti effettuati.

Il gestore della struttura ricettiva deve versare al Comune di Senigallia l’imposta di soggiorno riscossa in modalità trimestrale alle seguenti scadenze:

  • entro il 16 aprile l’imposta riscossa nei mesi di gennaio, febbraio e marzo
  • entro il 16 luglio l’imposta riscossa nei mesi di aprile maggio e giugno
  • entro il 16 ottobre l’imposta riscossa nei mesi di luglio agosto e settembre
  • entro il 16 gennaio l’imposta riscossa nei mesi di ottobre novembre e dicembre.

Qualora l’imposta da versare non superi l’importo di € 20,00 il gestore della struttura ricettiva può effettuare il versamento alla scadenza successiva sommandovi gli ulteriori importi riscossi.
Il versamento deve essere effettuato esclusivamente mediante il portale PagoPA (https://senigallia.comune.plugandpay.it/Integrazioni/AvvisoSpontaneoPAAnonimo)

utilizzando i riferimenti generati a seguito della compilazione della dichiarazione trimestrale all’interno della piattaforma Stay Tour come di seguito:

ID Struttura: ……..
N. Protocollo dichiarazione: ……..
Nome della struttura: “nome struttura
Mese di pagamento: 00/00/0000
Anno di pagamento: “trimestre di riferimento
Categoria: “tipologia

Stay Tour permette, una semplice gestione delle presenze, nonché la creazione di qualsiasi documento (quietanze, esenzioni e rifiuti) utile a facilitare i rapporti anche con il cliente e con altri enti pubblici come l’osservatorio turistico e la Questura.

Allegati

File Descrizione Dimensione del file
pdf Tabella informativa da esporre nelle strutture ricettive 110 KB
pdf Istruzioni PagoPA 627 KB
Condividi: