Esplora contenuti correlati

Accertamenti e richieste di rateizzazione

Cos’è un accertamento

Nei casi in cui dalle verifiche condotte sulle dichiarazioni presentate e sui versamenti eseguiti dai contribuenti, venga riscontrata la mancanza, l’insufficienza o la tardività del versamento ovvero l’infedeltà, l’incompletezza o l’omissione della dichiarazione originaria o di variazione, il Comune provvederà alla notifica di apposito avviso di accertamento motivato, comprensivo del tributo o del maggiore tributo dovuto, oltre che degli interessi e delle sanzioni e delle spese. L’avviso di accertamento relativo ad un medesimo periodo d’imposta può riguardare congiuntamente tutti i tributi componenti la IUC o anche solo uno o alcuni di essi, potendosi altresì emettere anche più avvisi per una medesima annualità purché riguardanti tributi diversi o violazioni differenti.

Richieste di rateizzazione

Il contribuente, che si trova in temporanea situazione di difficoltà finanziaria, può chiedere la dilazione del pagamento degli avvisi di accertamento tributari e delle relative ingiunzioni fiscali.

La richiesta di rateizzazione deve essere presentata utilizzando gli appositi modelli predisposti dal Comune agli sportelli competenti.

Allegati

File Descrizione Dimensione del file
pdf richiesta di rateizzazione 112 KB

Ufficio di riferimento: Ufficio Tributi

Telefono 0714040168
Indirizzo ufficio Municipio, Palazzo La nuova Gioventù, Viale Leopardi n. 6

RESPONSABILE DOTT. ANDREA MARCANTONI

Vai alla pagina dell'ufficio

Condividi: