Esplora contenuti correlati

Conferenza dei Capigruppo

Logo Consiglio Comunale

 

ex art. 18 Regolamento per il funzionamento del Consiglio e delle Commissioni
Conferenza dei Capigruppo – natura e composizione

1. La Conferenza dei Capigruppo è organo consultivo del Presidente del Consiglio in materia di programmazione dei lavori consiliari.

2. La Conferenza è composta dal Presidente, che la convoca e la presiede, dal Vice Presidente, dai Capigruppo consiliari; i Capigruppo possono farsi rappresentare da altro Consigliere appartenente al medesimo gruppo.

3. Per la validità delle sedute della Conferenza dei Capigruppo è necessaria la presenza di un numero di Capigruppo che rappresentino la maggioranza dei Consiglieri assegnati al Comune.

4. Le decisioni della Conferenza dei Capigruppo si intendono adottate se sono state approvate da un numero di Capigruppo che rappresentano la maggioranza dei Consiglieri assegnati al Comune.

5. Le riunioni sono convocate, di norma, con tre giorni di anticipo rispetto alla data fissata. La convocazione della Conferenza può avvenire anche attraverso la programmazione di riunioni periodiche. In casi di particolare urgenza il Presidente del Consiglio può convocare con breve anticipo la Conferenza dei Capigruppo, anche prima dell’ora prevista per la riunione del Consiglio Comunale, e la può riunire in qualsiasi momento della seduta del Consiglio, sospendendo la seduta stessa.

6. Il Presidente, nell’esecuzione delle attività del suo ufficio può farsi assistere dal Segretario Generale, o dal Vice Segretario Generale o dal Responsabile dell’Ufficio Attività Istituzionali dell’Ente.

7. Le sedute della Conferenza dei Capigruppo non sono pubbliche e sono audio registrate; i verbali delle riunioni sono redatti sinteticamente da un Assistente della Presidenza o da un funzionario dell’Ufficio Attività istituzionali, che li sottoscrive unitamente al Presidente del Consiglio, assicurandone la conservazione e l’invio ai Capigruppo.


ex art. 19 Regolamento per il funzionamento del Consiglio e delle Commissioni

Funzioni della Conferenza dei Capigruppo

1. La Conferenza esercita le seguenti funzioni:

a) coadiuva il Presidente nella programmazione e nell’organizzazione dei lavori consiliari;

b) esprime, su richiesta del Presidente o dello stesso Consiglio, pareri in ordine alla corretta interpretazione ed applicazione del presente Regolamento;

c) esprime, su richiesta del Presidente o dello stesso Consiglio, pareri riguardanti il buon funzionamento dei lavori del Consiglio Comunale;

d) autorizza la trattazione di argomenti o atti aggiuntivi rispetto ai punti contenuti nell’avviso di convocazione e nell’agenda dei lavori, nel caso vertano su fatti o avvenimenti di eccezionale rilevanza o di motivata urgenza, sopravvenuti dopo la convocazione della seduta;

e) promuove e svolge, nel suo seno, su proposta del Presidente, anche le audizioni dei rappresentanti del Comune presso enti, aziende, consorzi per acquisire documenti, informazioni e notizie circa l’attività gestionale ed organizzativa svolta da queste istituzioni, nell’interesse generale della comunità;

f) può stabilire per la discussione di un argomento la durata degli interventi in deroga a quelli del comma 3° dell’art. 45, fissando il tempo massimo a disposizione di ciascun gruppo.

 

La Conferenza dei Capigruppo della Consiliatura 2020-2025 è costituita da:

  • Bello Massimo (Presidente del Consiglio Comunale)
  • Margherita Angeletti (Vice Presidente del Consiglio Comunale)
  • Ansuini Andrea (Capogruppo La Civica)
  • Beccaceci Lorenzo (Vivi Senigallia)
  • Campanile Gennaro (Amo Senigallia)
  • Crivellini Filippo (Lega)
  • Da Ros Davide (Fratelli d’Italia)
  • Pagani Stefania (Vola Senigallia)
  • Pergolesi Enrico (Diritti al Futuro)
  • Bernardini Anna Maria (Forza Italia)
  • Romano Dario (Partito Democratico)
  • Mohamed Malih (Consigliere straniero aggiunto)
Condividi: