Esplora contenuti correlati

Da lunedì 18 aprile è attivo il sistema digitale di rilevazione delle infrazioni al passaggio con il semaforo rosso, nell’incrocio di viale IV Novembre – via Mercantini

15 Aprile 2022

Da lunedì 18 aprile è attivo il sistema digitale di rilevazione delle infrazioni al passaggio con il semaforo rosso, montato alcuni giorni fa nell’incrocio di viale IV Novembre – via Mercantini. E’  funzionante giorno e notte.

Questo incrocio è stato teatro di numerosi incidenti stradali, determinati dall’inosservanza del segnale luminoso.

Particolarmente pericolosa anche l’intersezione di via Sanzio-Cilea-Zanella, sulla quale sono stati avviati i lavori per la sostituzione del semaforo e l’installazione di un altro sistema di rilevazione delle infrazioni.

Proseguire la marcia, mentre il semaforo proietta luce rossa, comporta la sanzione amministrativa del pagamento di € 116,90 se versati entro 5 giorni dalla notifica del verbale, € 167,00 se versati dal 6° al 60° giorno dalla notifica.

Agli importi sopra indicati vanno sommate le spese procedurali e di notifica degli atti.

La violazione comporta anche la decurtazione di 6 punti dalla patente di guida del conducente.

La seconda violazione dello stesso articolo del Codice della Strada commessa in un biennio, implica la sospensione della patente di guida da UNO a TRE mesi.

Condividi: