Esplora contenuti correlati

Cambiano gli orari, rimane il bello

7 Giugno 2022

Con l’arrivo dell’estate, cambiano gli orari di apertura delle mostre nel comune, non cambia però la cultura in cui immergersi, messa a disposizione dal nostro Circuito Museale.

Palazzo del Duca e Palazzetto Baviera, che ospitano le collezioni permanenti, saranno aperti dal giovedì alla domenica dalle 17 alle 23. Sarà quindi possibile visitare Il Realismo magico di Mario Giacomelli a Palazzo del Duca, l’incredibile restauro dei mobili del piano nobile di Palazzetto Baviera, riposizionati nelle loro pose originali, insieme agli stucchi di Federico Brandani e l’esposizione dei bellissimi quadri del pittore senigalliese di fine Ottocento/inizi Novecento, Corrado Gabani oltre alla mostra sulla poesia verbovisiva di Mirella Bentivoglio, uno dei più grandi esponenti della poesia concreta degli anni ’70.

Per la grande mostra fotografica The Place of the Upside Down le sale di Palazzo del Duca e Palazzetto Baviera si fondono per un’avventura ai limiti del grottesco con i sorprendenti scatti di Roger Ballen. Quella di Ballen è una ricerca profonda che si spinge negli anfratti più nascosti della mente, gli incubi che appartengono alla nostra esistenza si trasformano in realtà nella stupenda cornice di Palazzo del Duca. Nelle sale di Palazzetto Baviera, viene presentata una selezione di incredibili e inediti scatti a colori proveniente dalla collezione privata dell’artista. Un viaggio sicuramente non banale pieno di spunti sul mondo e sulla società, visitabile dal giovedì alla domenica dalle 17 alle 23. (maggiori informazioni su www.feelsenigallia.it ).

L’Area Archeologica sarà aperta dal giovedì alla domenica dalle 17 alle 20 e dalle 21 alle 23 mentre il Museo di Storia della Mezzadria “Sergio Anselmi” dal 16 giugno sarà aperto il mercoledì e il giovedì dalle 9 alle 12; venerdì, sabato e domenica dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19
La Pinacoteca Diocesana di Arte Sacra inaugura l’orario estivo presentando la mostra Episcopus Senogalliensis. Ritratti restaurati dei Vescovi di Senigallia. Visitabili dal giovedì alla domenica sempre dalle 21 alle 24, per un incontro ravvicinato con i vescovi della storia senigalliese.

Invariato invece l’orario di Palazzo Mastai con la mostra Ercole Mastai – Il ritratto di un nobile senigalliese del ‘700; che sarà visitabile dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00 con ingresso gratuito. Una bella occasione per visitare uno dei palazzi più antichi di Senigallia, la cui storia è legata profondamente alla vita di Papa Pio IX.

Invariato anche l’orario della Rocca Roveresca che presenta invece la mostra organizzata dalla Direzione Musei Marche e dall’ICCD, dedicata a Claudio Gobbi The Atlas of Persistence a cura di Francesca Fabiani e la mostra Being There. Oltre il giardino, mostra conclusiva del progetto biennale dell’artista Claudia Losi, a cura di Leonardo Regano, promosso dalla Rocca Roveresca di Senigallia, istituto della Direzione Regionale Musei delle Marche in collaborazione con NTU – Centre for Contemporary Art – Singapore, Bezalel Academy of Arts and Design di Gerusalemme, Center for Mind/Brain Sciences dell’Università di Trento e Rovereto, Accademia di Belle Arti di Urbino e Collezione Maramotti di Reggio Emilia, e realizzato grazie al sostegno dell’Italian Council (IX edizione, 2020). La rocca è visitabile dalle 8,30 alle 19,30 (informazioni su www.roccasenigallia.it per le aperture straordinario e il costo dei bilgietti).

Condividi: